TIRRENICA – UN DECALOGO PER UNIRE LE FORZE

100

Perché no all’autostrada e sì alla messa in sicurezza. Un decalogo per unire le forze politiche, istituzioni e cittadini.
Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha detto che l’autostrada non è indispensabile e occorre invece adeguare e mettere in sicurezza l’attuale tracciato costiero.​
Meglio tardi che mai. Il ministero, adesso, la pensa esattamente come l’Europa, come il M5S, come i comitati e tanti cittadini consapevoli ed informati che si sono sempre opposti alla realizzazione di un’autostrada in Maremma.​
Oggettivamente questa è una di quelle notizie che mettono le cose a posto: la verità è come l’olio, viene sempre a galla!
La nostra soddisfazione è quindi sincera e motivata tanto quanto l’incredulità e lo sconcerto nel leggere le parole di Leonardo Marras, capogruppo PD in Regione, da sempre corifeo della truffa tirrenica, che ora si dice d’accordo con il governo nel non proseguire la realizzazione dell’autostrada tirrenica ma, casomai, mettere in sicurezza l’attuale tracciato: ossia, quella che per lui è la posizione del PD maremmano! Roba da non credere! Un ribaltone assurdo ed incoerente, ma che ormai non stupisce più nessuno.​  
A riportare un po’ di coerenza all’interno del PD ci ha pensato il deputato Luca Sani (quello che nel 2007 era entusiasta sostenitore del primo progetto autostradale, quello da 3,2 MLD, senza accorgersi che a fine concessione lo stato avrebbe dovuto rimborsarli tutti) che ha detto, anima candida, la verità: il PD era e resta favorevole alla realizzazione dell’autostrada privata (e dunque anche all’esproprio dell’Aurelia) e che è stato un errore non aver chiaramente mantenuto la posizione a favore dei sì durante questi ultimi mesi.
È abbastanza ridicolo che Luca Sani nella sua ansia di bacchettare i sindaci di centrodestra, in particolare Vivarelli Colonna, non si sia accorto di criticare la sfacciata volubilità del capogruppo regionale PD. Lo sappiamo, è fatto così. Ma è anche capibile: in termini di opportunismo ed incoerenza, tra Il sindaco di Grosseto (ormai diventato recordman di cambi di posizione sul tema autostrada in cambio di un po’ di visibilità) e l’ex presidente della provincia è una bella lotta. E adesso?
Adesso più che mai l’intera comunità maremmana deve unirsi e pretendere l’adeguamento e la messa in sicurezza dell’Aurelia, considerando che:

1. Le infrastrutture viarie di un Paese sono beni comuni importanti e necessari, e come tali non devono essere alienabili, tolti alla comunità e regalati al libero mercato (ammesso che esista), e l’Aurelia-Variante Aurelia tali sono.
2. Essendo beni comuni è giusto che si provveda al finanziamento delle opere attraverso la fiscalità generale, le nostre tasse. In uno stato “normale” il pagamento di bolli auto, accise, Irpef e quant’altro è un dovere, ma i cittadini hanno anche il diritto di pretendere qualcosa in cambio, infrastrutture viarie comprese.
3. I soggetti privati chiamati a realizzare l’autostrada sono sempre gli stessi, gli amici degli amici, quelli che, lavorando in monopolio, ci fanno pagare pedaggi tra i più cari al mondo.
4. L’Europa, già da tempo, nel suo libro bianco sui trasporti, ha analizzato lo stato delle infrastrutture viarie europee e, per quanto riguarda l’Aurelia, ha indicato la via dell’adeguamento e messa in sicurezza, non la realizzazione di un’autostrada.
5. La superstrada, pubblica e gratuita, è ad oggi una delle migliori soluzioni esistenti. Il tracciato a nord di Grosseto ne è un esempio: arrivare a Livorno non costa nulla, viaggi in sicurezza ed il limite a 110 km/h anziché i 130 di un’autostrada non sono determinanti.
6. L’adeguamento e messa in sicurezza può contemplare mini varianti da realizzare nei punti più critici del tracciato risolvendo così uno dei problemi sollevati dai fautori del sì.
7. Questo, se veramente si vuole, è il momento giusto perché le amministrazioni del territorio chiedano al governo di revocare la convenzione con SAT (che è fonte di contenzioso con l’Europa) e di iniziare SUBITO un adeguamento dell’Aurelia a sud di Grosseto.
8. I soldi per iniziare ci sono, visto che si volevano dare 165 milioni di € a SAT, iniziamo con quelli.
9. Anas potrebbe/dovrebbe aggiornare il progetto Anas 2001 (via la tipologia autostradale, per il traffico odierno basta una moderna superstrada, meno impattante e più facilmente realizzabile) e modificarlo sostanzialmente nei tratti più critici (Orbetello. Capalbio) prestando ascolto alle proposte delle amministrazioni, i cittadini, le associazioni del territorio.
10. La retorica del progresso, della crescita legate solo all’autostrada sono parole vuote di significato ed è stato dimostrato con cifre, dati, documenti, una moderna superstrada pubblica e gratuita sarebbe un volano sicuramente migliore per l’economia del territorio e la soluzione economicamente più vantaggiosa per la Maremma.​

 

Come M5S Grosseto torniamo quindi a chiedere all’istituzione Provincia ed ai comuni interessati dal tracciato di approvare atti unitari attraverso i quali chiedere con forza la copertura economica delle opere di adeguamento e messa in sicurezza. Uniamo le forze e mettiamo da parte tutto il resto. Adesso o mai più.

 

I portavoce consiglieri M5S Grosseto

Daniela Lembo

Antonella Pisani

Francesca Amore

Gianluigi Perruzza.

Condividi:

100 commenti

  1. Pingback: covid 19 hydroxychloroquine

  2. Pingback: keto friendly restaurants

  3. Pingback: keto diet?trackid=sp-006

  4. Pingback: keto at chipotle

  5. Pingback: free dating sites cleveland

  6. Pingback: dating sites for over 50s free

  7. Pingback: free dating site in kuwait

  8. Pingback: free dating sites that are scam free

  9. Pingback: no strings attached dating free

  10. Pingback: 100 free dating websites

  11. Pingback: dating in cornwall free

  12. Pingback: free dating site for alternative people

  13. Pingback: country dating site free

  14. Pingback: 100% free lesbian dating sites uk

  15. Pingback: 100 free u.k dating sites

  16. Pingback: free online singles dating sites usa

  17. Pingback: best free dating sights

  18. Pingback: buy 10 mg cialis

  19. Pingback: no sign up free dating sites

  20. Pingback: what do the buttons on tinder mean

  21. Pingback: plaquenil skin

  22. Pingback: paxil symptons

  23. Pingback: metformin alternatives 2018

  24. Pingback: naproxen and neurontin

  25. Pingback: propecia testicular pain

  26. Pingback: help with a thesis statement

  27. Pingback: iodine and synthroid

  28. Pingback: diflucan generic

  29. Pingback: sildenafil and dapoxetine

  30. Pingback: purchasing clomid online

  31. Pingback: prednisolone overdose

  32. Pingback: doxycycline and sunburn

  33. Pingback: albuterol tablets online pharmacy

  34. Pingback: ivermectin virus

  35. Pingback: where can you buy zithromax

  36. Pingback: furosemide 30 mg

  37. Pingback: amoxicillin 500 mg capsule

  38. Pingback: precio cialis 10 mg

  39. Pingback: how to dose ivermectin for dogs

  40. Pingback: hoe snel werkt cialis

  41. Pingback: when will cialis generic be available in australia

  42. Pingback: iegdkhxr

  43. Pingback: 141generic2Exare

  44. Pingback: 141genericExare

  45. Pingback: is cialis time released?

  46. Pingback: viagra

  47. Pingback: canadian pharmacy online viagra

  48. Pingback: canadian viagra

  49. Pingback: how long does it take for cialis to work

  50. Pingback: essay 123 help

  51. Pingback: 50mg viagra

  52. Pingback: Buy online viagra

  53. Pingback: Cialis or viagra

  54. Pingback: Canadian pharmacy viagra

  55. Pingback: Cialis or viagra

  56. Pingback: best online casino for money

  57. Pingback: online gambling sites uk

  58. Pingback: real money casinos

  59. Pingback: cialis 5 mg

  60. Pingback: loan online

  61. Pingback: cash loan

  62. Pingback: payday loans online

  63. Pingback: how long does cialis last

  64. Pingback: bimatoprost careprost generic

  65. Pingback: cheapest 100 viagra uk

  66. Pingback: slot games online

  67. Pingback: pala casino online

  68. Pingback: viagra sildenafil

  69. Pingback: online casinos usa

  70. Pingback: cialis dosing

  71. Pingback: best online casino

  72. Pingback: cialis online

  73. Pingback: cheap ed pills

  74. Pingback: erectile dysfunction drug

  75. Pingback: non prescription ed pills

  76. Pingback: viagra generic

  77. Pingback: buy real viagra online

  78. Pingback: online cialis

  79. Pingback: cialis 20mg price

  80. Pingback: order cialis online

  81. Pingback: naltrexone prescription

  82. Pingback: generic for viagra

  83. Pingback: generic cialis for sale

  84. Pingback: generic ventolin inhalers for sale

  85. Pingback: cialis generic

  86. Pingback: ciprofloxacin price without insurance

  87. Pingback: tadalafil without prescription

  88. Pingback: Buy viagra in us

  89. Pingback: cialis canada

  90. Pingback: cialis online canada

  91. Pingback: cialis

  92. Pingback: viagra in the united kingdom

Lascia un tuo Commento