Maremma, quante buone occasioni sprecate…

162

Quando si parla di prospettive di sviluppo per la Maremma, le parole di entusiasmo abbondano sulle bocche di tutti. E non a torto, perché questa nostra terra è davvero un luogo privilegiato e ricco di risorse naturali e culturali.

Purtroppo, però, i segnali di inadeguatezza amministrativa che ci provengono ogni giorno dal territorio indicano l’urgente necessità di affrontare in modo adeguato i molti problemi che limitano, e in certi casi compromettono, uno sviluppo sostenibile della Maremma. Il principale di questi problemi è l’assenza di una vera cultura dell’ospitalità, elemento indispensabile per una buona gestione delle attività turistiche. C’è invece in corso una gara fra chi riesce meglio e più efficacemente a far scappare i turisti: si veda, per fare qualche esempio, il terrificante incendio della pineta di Marina, avvenuto l’anno scorso, al quale non è seguito nessun serio progetto di manutenzione e di tutela della pineta. Si incentiva la creazione ovunque di impianti a biomasse e a biogas, si rilasciano autorizzazioni alle ricerche di idrocarburi fra i vigneti e gli oliveti con la tecnica potenzialmente disastrosa del fracking, si insiste con gli inceneritori, con le pale eoliche, con gli inquinamenti della geotermia, con il fotovoltaico a terra, e via elencando.

Un episodio eclatante è accaduto nel territorio del Comune di Scarlino, un luogo fra i più belli della Maremma. All’interno di quell’area si aprono scenari naturalistici di grande bellezza: si pensi alle cosiddette Bandite di Scarlino, 8700 ettari di boschi affacciati sul mare del Golfo di Follonica, al cui centro si trova una delle più belle spiagge d’Italia, Cala Violina. Purtroppo la gestione di quel territorio, affidata all’amministrazione comunale, ha dato risultati assai modesti, quando non addirittura negativi. Non si chiedono, naturalmente, interventi che possano compromettere i preziosi equilibri ecologici dell’area, ma, tanto per citare un aspetto della questione, il Comune di Scarlino fa parte del Geoparco delle Colline Metallifere, istituzione che prevede, come condizione indispensabile per l’appartenenza, la creazione di un necessario sviluppo sostenibile. Da quanto risulta, invece, tutto ciò che l’amministrazione ha saputo ricavare dall’area delle Bandite è consistito in un allevamento di asinelli, in tagli di legna da ardere in quantità spropositate, nell’addestramento sul campo dei cani da cinghiale e nelle gare di mountain bike.

Davvero non si poteva fare di più e di meglio, per esempio favorendo forme di turismo naturalistico in grado di dare sollievo alla tragedia della disoccupazione giovanile nella nostra provincia?

Ma c’è di peggio, c’è il vero e proprio disastro ambientale che ha fatto, della parte pianeggiante del territorio comunale di Scarlino, uno dei luoghi più inquinati d’Italia. Nel corso dei decenni passati, i governi locali, dal Comune alla Regione, hanno sostenuto l’insediamento, a breve distanza dal mare del Golfo di Follonica, di un polo di industrie in netto contrasto con la vocazione turistica di quell’area. Come se non bastasse, si è pensato di produrre un po’ di elettricità nel peggiore dei modi possibili, cioè costruendo un gigantesco inceneritore destinato a bruciare rifiuti provenienti da mezza Italia, il tutto sempre a un passo dal mare.

A completare l’opera, va ricordato che, in mezzo a quel catastrofico scenario ambientale, scorre un canale che raccoglie le acque di scarico degli stabilimenti della zona. Un canale che, fatti pochi chilometri, sbocca in mare fra gli ombrelloni sotto i quali i bagnanti si godono le tanto sospirate vacanze. Sarebbe abbastanza facile scongiurare il pericolo che quel canale porti direttamente sulle spiagge, fra i bimbi che giocano ai castelli di sabbia eventuali scarichi inquinati degli stabilimenti; basterebbe collocare apparecchiature di controllo ad ogni singolo scarico e fissare per legge, senza possibilità di deroghe o di ricorsi, il pagamento di sanzioni da “levare la pelle” agli eventuali inquinatori. Naturalmente, nel corso degli anni, nulla del genere è stato fatto, nonostante le pressanti richieste degli ambientalisti.

E così, com’era prevedibile, la mattina del 4 Agosto scorso, cioè nel pieno della stagione turistica, il canale ha portato a mare quintali di pesci morti, che le correnti marine hanno poi riversato sulle spiagge, provocando un fuggi-fuggi generale dei bagnanti.

Ovviamente le autorità locali sono intervenute tempestivamente, rimuovendo subito i pesci morti. Il sindaco ha tuonato contro gli inquinatori, dichiarando, giustamente, che non ci si può permettere simili scempi se si vuole puntare sul turismo per un adeguato sviluppo del territorio.

A quello stesso sindaco, trascorse due settimane dall’accaduto, vorremmo rivolgere ora alcune domande. Sono stati individuati e denunciati i responsabili del disastro ecologico sopra citato? Se sì, ci vuole comunicare qual è l’attività responsabile dell’accaduto? Per quale motivo non si sono finora predisposte le apparecchiature di controllo sui singoli scarichi industriali, come richiesto dagli ambientalisti? E infine, quali provvedimenti intende adottare il Comune per prevenire il ripetersi di simili scempi?

 

Michele Scola, Presidente della Sezione di Grosseto di Italia Nostra

per il MoVimento 5 Stelle Grosseto

Condividi:

162 commenti

  1. Pingback: viagra online kaufen

  2. Pingback: viagra prices

  3. Pingback: cost of zithromax

  4. Pingback: cialis vs viagra

  5. Pingback: buy provigil tdp die

  6. Pingback: 40 mg prednisone pill

  7. Pingback: viagra receptfritt

  8. Pingback: 1600 mg gabapentin

  9. Pingback: viagra side effects

  10. Pingback: lasix 2 mg

  11. Pingback: zithromax price

  12. Pingback: albuterol tablets

  13. Pingback: buy ventolin nz

  14. Pingback: buy ivermectin uk

  15. Pingback: ivermectin 1

  16. Pingback: buy real provigil

  17. Pingback: avana canada

  18. Pingback: priligy online

  19. Pingback: prednisone 2

  20. Pingback: quineprox 90 mg

  21. Pingback: cost of plaquenil

  22. Pingback: gabapentin 3600 mg

  23. Pingback: lasix loop diuretic

  24. Pingback: amoxil online

  25. Pingback: buying viagra

  26. Pingback: viagra dosage

  27. Pingback: viagra use

  28. Pingback: viagra with prescription canada

  29. Pingback: sildenafil no prescription

  30. Pingback: viagra connect walgreens

  31. Pingback: generic viagra 100mg

  32. Pingback: viagra online canada

  33. Pingback: viagra danger myths

  34. Pingback: what is a good place to buy viagra without a prescription

  35. Pingback: buy generic cialis

  36. Pingback: natural tadalafil

  37. Pingback: instant viagra alternative

  38. Pingback: trustworthy online pharmacy viagra

  39. Pingback: female viagra libido max

  40. Pingback: order viagra soft tabs

  41. Pingback: is ivermectin safe for cats

  42. Pingback: cialis online uk

  43. Pingback: ivermectin drops

  44. Pingback: ivermectin topical rosacea

  45. Pingback: best site to buy viagra

  46. Pingback: 100mg sildenafil for sale

  47. Pingback: buy viagra

  48. Pingback: generic viagra online

  49. Pingback: how do i get cialis

  50. Pingback: stromectol 6mg capsules for humans antiparasitic

  51. Pingback: viagra generic

  52. Pingback: purchase cialis

  53. Pingback: purchase viagra online from canada

  54. Pingback: viagra 100mg canadian pharmacy

  55. Pingback: sildenafil 20mg

  56. Pingback: cialis canada

  57. Pingback: viagra online

  58. Pingback: ivermectin de 6 mg

  59. Pingback: 1

  60. Pingback: sildenafil 50 mg

  61. Pingback: viagra for sale online

  62. Pingback: how to buy cialis cheap

  63. Pingback: buy plaquenil online usa

  64. Pingback: liquid cialis

  65. Pingback: where can i purchase cialis

  66. Pingback: cialis tadalafil tablets

  67. Pingback: generic for viagra

  68. Pingback: viagra cost

  69. Pingback: sildenafil citrate 100mg

  70. Pingback: sildenafil online

  71. Pingback: generic viagra

  72. Pingback: most common side effects of cymbalta

  73. Pingback: priligy 60 mg in uk

  74. Pingback: ivermectil head lice and hydroxychloroquine tablets

  75. Pingback: hydroxychloroquine reviews

  76. Pingback: plaquenil tablets

  77. Pingback: hydroxychloroquine cost at walmart

  78. Pingback: hydroxychloroquine patent owner

  79. Pingback: rx pharmacy coupons review

  80. Pingback: does cialis work with alcohol

  81. Pingback: real free adult dating sites

  82. Pingback: free good dating sites uk

  83. Pingback: questions to ask guys on tinder

  84. Pingback: plaquenil and ivf

  85. Pingback: quit paxil

  86. Pingback: metformin ingredients

  87. Pingback: snorting neurontin

  88. Pingback: propecia pharmacy

  89. Pingback: thesis writing service reviews

  90. Pingback: synthroid lose weight

  91. Pingback: diflucan otc

  92. Pingback: priligy pills target

  93. Pingback: clomid iui twins

  94. Pingback: prednisolone nasal spray

  95. Pingback: doxycycline birds

  96. Pingback: buy albuterol australia

  97. Pingback: ivermectin cream 1%

  98. Pingback: buy cheap zithromax online

  99. Pingback: furosemide 40 mg

  100. Pingback: buy amoxicillin mexico

  101. Pingback: cialis comprar contrareembolso

  102. Pingback: what is shelf life of ivermectin

  103. Pingback: wat kost cialis in nederland

  104. Pingback: cialis what does it do

  105. Pingback: mqvgqjau

  106. Pingback: 141generic2Exare

  107. Pingback: cialis price walmart

  108. Pingback: brand cialis usa

  109. Pingback: discount cialis

  110. Pingback: prescription drug price comparison

  111. Pingback: web medical information

  112. Pingback: best essay writing services

  113. Pingback: Viagra next day

  114. Pingback: Pfizer viagra 50 mg online

  115. Pingback: Generic viagra in canada

  116. Pingback: Buy viagra australia

  117. Pingback: online casino poker blackjack

  118. Pingback: online casino with free signup bonus real money usa

  119. Pingback: bonus casino online slot

  120. Pingback: generic for cialis

  121. Pingback: best real money online casinos

  122. Pingback: buy viagra online cheap

  123. Pingback: viagra for sale

  124. Pingback: loans for bad credit

  125. Pingback: cash loan

  126. Pingback: personal loan

  127. Pingback: careprost bimatoprost ophthalmic solution

  128. Pingback: buy generic cialis online

  129. Pingback: online gambling

  130. Pingback: online casino real money us

  131. Pingback: generic viagra names

  132. Pingback: golden nugget online casino

  133. Pingback: cialis prescription

  134. Pingback: casino

  135. Pingback: does walgreens sell viagra

  136. Pingback: order vardenafil

  137. Pingback: cheap levitra

  138. Pingback: generic cialis

  139. Pingback: canadian pharmacy online

  140. Pingback: cialis 10 mg

  141. Pingback: erectile dysfunction medicines

  142. Pingback: chloroquine for sale

  143. Pingback: erection pills online

  144. Pingback: ed pills otc

  145. Pingback: viagra generic

  146. Pingback: viagra 100mg

  147. Pingback: buy tylenol

  148. Pingback: viagra buy

  149. Pingback: buy cialis online

  150. Pingback: buy generic viagra

  151. Pingback: naltrexone weight loss

  152. Pingback: keflex antibiotic cipro

  153. Pingback: ceallas

  154. Pingback: albuterol inhaler for sale generic

  155. Pingback: Maremma e turismo: diagnosi di un paziente in coma | Notizie italiane in tempo reale!

  156. Pingback: Maremma e turismo: diagnosi di un paziente in coma - Il Fatto Quotidiano

Lascia un tuo Commento