Peep Pizzetti

0

Le affermazioni dell’Assessore Cerboni relative alla spinosa questione del Peep Pizzetti, apparse sulla stampa nei giorni scorsi, sono a nostro avviso intempestive e inopportune.
Intempestive perché, com’è noto, c’è una Commissione d’Indagine che sta ancora lavorando e le future mosse del Comune non potranno prescindere dai risultati di tale lavoro. Inopportuna perché, stanti così le cose, parlare di recupero coattivo crea un ingiustificato allarmismo presso le numerose famiglie coinvolte nella vicenda, già emotivamente molto provate.

L’istituzione della Commissione d’Indagine era stata, in campagna elettorale, una promessa (mantenuta) di questa maggioranza, che diceva di voler tutelare i cittadini coinvolti andando a fondo di questa vicenda.
Tutelare significa però anche evitare di mettere in ansia più di quanto già non siano quelle famiglie che si sono trovate loro malgrado in un incubo, che ne sta condizionando pesantemente la vita.

Crediamo che questa Amministrazione dovrebbe distinguersi da quella precedente nei fatti e non solo a parole, dimostrando che la tranquillità dei cittadini che governa viene prima della necessità di far quadrare un bilancio, a qualunque costo.

Emanuele Perugini
Capogruppo Movimento 5 Stelle Grosseto

Condividi Notizia

Lascia un tuo commento per questa Notizia

13 − = 6